www.dolcepiemonte.com

VASCHETTE AD INIEZIONE E TERMOFORMATE

L’iniezione è un processo industriale in cui un materiale plastico viene fuso e iniettato all’interno di uno stampo. Questo procedimento consente di ottenere dei contenitori con spessori costanti e soprattutto maggiori dove sono necessari. Ad esempio gli angoli inferiori delle vaschette. In questo modo si offrono maggiori garanzie alla tenuta ai gas, nonostante non possano essere utilizzati materiali barrierati , lo spessore stesso della vaschetta riduce la permeabilità del contenitore aumentando la shelf-life del prodotto in atmosfera protettiva.
L’estetica del contenitore molto bella e anche la lavorabilità sulle termosaldatrici è più facile.

Il processo di termoformatura, invece, parte da una bobina di film che, attraverso un riscaldamento del materiale e un effetto vuoto prende la forma dello stampo. In questo caso lo spessore di partenza del materiale subisce uno “stiramento” per seguire la sagoma.

Il limite della termoformatura è quindi nelle altezze elevate in cui gli angoli inferiori della vaschetta risulteranno molto sottili (quando non addirittura bucati!).

Il vantaggio delle vaschette termoformate è invece quello di poter utilizzare materiali accoppiati e barrierati che consentono una shelf-life degli alimenti molto elevata in presenza di atmosfera protettiva.



Per maggiori informazioni: http://www.lpspack.com/

Nessun commento: